BIOUNIVERSA e Abcodia annunciano una collaborazione per lo sviluppo del biomarker BAG3 per la diagnosi precoce del tumore al pancreas.

23 Aprile 2012. BIOUNIVERSA ha annunciato oggi la firma di un accordo di collaborazione con Abcodia ltd., braccio aziendale dell’University College of London attivo nella validazione di biomarkers.

BIOUNIVERSA ha significative evidenze scientifiche che indicano come la proteina BAG3 sia elevata in pazienti affetti da adenocarcinoma pancreatico. L’accordo consentirà a BIOUNIVERSA di verificare l’ utilità del biomarker nei primi stadi della malattia ed in individui asintomatici. Sarà inoltre possibile valutare ulteriori possibili applicazioni della BAG3 Platform.

La Prof.ssa Maria Caterina Turco, Presidente di BIOUNIVERSA, ha dichiarato: “La tecnologia BAG3 è il risultato di anni di ricerca scientifica avviata nell’Ateneo di Salerno dal Prof. Arturo Leone (†) e dal mio gruppo di ricerca. Un ruolo fondamentale è stato sostenuto dal Magnifico Rettore Prof. Raimondo Pasquino e dalla sua lungimirante politica di trasferimento tecnologico. L’accordo concluso con Abcodia consentirà di incrementare le potenzialità applicative della BAG3 Platform ed è frutto dell’impegno profuso da parte di tutti i membri del Team e dai fondi di investimento, Fondamenta Sgr e Vertis Sgr, che sin dall’inizio hanno dimostrato di credere nelle potenzialità della tecnologia di BIOUNIVERSA”.

Julie Barnes, Direttore Generale di Abcodia, ha dichiarato: “Sono lieta di poter annunciare questa collaborazione con BIOUNIVERSA. La società ha sviluppato una posizione proprietaria su BAG3 e spero che la nostra partnership consentirà di migliorare quella posizione in modo significativo, fornendo gli elementi necessari ad una valutazione delle possibilità di applicazione della proteina BAG3 quale marcatore diagnostico precoce ed affidabile.”

Il Prof. Roberto Parente, VP Responsabile delle Relazioni Esterne di BIOUNIVERSA, ha così commentato l’accordo: “Questa collaborazione con Abcodia, oltre all’accesso a migliaia di campioni di elevata qualità, raccolti nel corso di 10 anni dall’University College London su di un campione di oltre 200.000 soggetti, ci consente di beneficiare delle competenze di Abcodia nel processo di validazione di kit diagnostici. Grazie all’accordo, riteniamo di poter accelerare la fase di sviluppo dei nostri kit diagnostici e trovare un potenziale Licensee entro i prossimi 12 mesi”.

I dettagli finanziari non sono stati resi noti.
24/04/2012 – Scarica Allegato

Biouniversa srl

Viale Antonio Gramsci, 85
83025 Montoro (AV)
Vat 04727840656
Phone. +39 089 965214
info@biouniversa.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi